Smaltimento amianto

Problema Amianto?

L’amianto, o i materiali misti in fibra di amianto, fortemente utilizzato negli anni passati nel settore edilizio e industriale, deve essere prudentemente rimosso, soprattutto quando lo stato di conservazione rivela il rischio di una dispersione incontrollata nell’ambiente circostante delle fibre tossiche.

AMIANTO (ETERNIT) – divieto di commercializzazione e produzione
La legge fondamentale che disciplina la messa al bando dell’amianto è la Legge 27 marzo 1992, n. 257 che “vieta l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, di prodotti di amianto o di prodotti contenenti amianto”.

grafic_amianto

Pernigotti SpA

foto_pernigotti_a
PRIMA
foto_pernigotti_b
DOPO

Value Part – Impianto Fotovoltaico a Innovazione Tecnologica più grande d’Italia

foto_valuepart_a
PRIMA
foto_valuepart_b
DOPO

Abbiamo la soluzione!

Incapsulamento
L’eternit viene trattato con prodotti penetranti o ricoprenti che (a seconda del tipo di intervento) tendono ad inglobare le fibre di amianto, a ripristinare l’aderenza al supporto, a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta.
Tale intervento non richiede la successiva messa in opera di un nuovo materiale a al tempo stesso non produce rifiuti. Il principale inconveniente è rappresentato dalla permanenza nell’edificio del materiale di amianto e della conseguente necessità di mantenere un programma di manutenzione periodico.

Confinamento
Viene installata una barriera fisica a tenuta, in grado di separare l’amianto dalle aree occupate dell’edificio. Il sconfinamento presuppone un incapsulamento preliminare del materiale e anche in questo caso, un efficiente programma di manutenzione dovrà provvedere al controllo periodico delle opere. Siccome con il sconfinamento si aggiunge un peso permanente alla copertura, è fondamentale che lo strato di appoggio sia in buone condizioni.

Rimozione
Rappresenta la soluzione definitiva, che elimina completamente ogni potenziale fonte di esposizione all’amianto e l’assenza di oneri di manutenzione successivi all’intervento. Abbiamo le opportune autorizzazioni a rimuovere lastre e manufatti in eternit e i continui programmi di aggiornamento abbinate ad una continua ricerca delle soluzioni più all’avanguardia, ci pongono al vertice della categoria in termini di sicurezza e affidabilità.

Project Coperture dispone delle necessarie certificazioni ISO e di personale altamente qualificato che la abilitano alla rimozione e allo smaltimento dell’amianto e offre un servizio “chiavi in mano” (con eventuale combinazione di installazione impianto fotovoltaico) sia per edifici residenziali, artigianali e industriali di più larga scala.

Project Coperture si propone come partner a 360°: oltre all’esecuzione, si occupa anche degli aspetti burocratici (“Piano di Smaltimento”, comunicazioni ad USL ed enti preposti) e progettuali (a seconda delle esigenze del cliente).
L’esperienza maturata permette a Project Coperture di intervenire con perizia operativa e competitività di prezzi.