Impianto solare termodinamico

Impianto solare termodinamico

Gli impianti solari termodinamici CSP (Concentrating Solar Power) convertono indirettamente l’energia solare in energia elettrica attraverso due distinte fasi di trasformazione energetica. La prima fase consiste nella trasformazione dell’energia solare in energia termica di un fluido termovettore; la seconda fase nella trasformazione dell’energia termica in elettricità per mezzo di un ciclo termodinamico convenzionale. Deve il suo nome al fatto che, oltre alla captazione di energia termica solare a partire dalla radiazione solare, aggiunge un ciclo termodinamico (Ciclo Rankine) per la trasformazione dell’energia termica accumulata in energia elettrica, tramite turbina a vapore e alternatore (come avviene nelle comuni centrali termoelettriche).

L’installazione di un impianto solare termodinamico può anche considerarsi un investimento speculativo ad alta rendita.

Pannelli impianto solare termodinamico

Vantaggi

  • Incentivazione 25 anni
  • Efficienza tecnologica +25% rispetto a pannello tradizionale
  • Maggiori ore di funzionamento (più di 10h/g)
  • Produzione elevatissima di energia elettrica e termica
  • Rientro rapido dell’investimento
  • Permette di pianificare la produzione, perfino notturna, a seconda di esigenze lavorative o meteorologiche  (grazie a sistemi di accumulo termico, con protezione automatica in caso di maltempo)
  • Temperatura di funzionamento inarrivabili (fino ai 550° rispetto ai max. 110°)
  • Le variazioni metereologiche non influenzano la resa produttiva (se combinato con impianto a biomassa)
  • Investi sulla green economy e sull’energia pulita
Schema impianto solare termodinamico

Le tecnologie, attualmente sviluppate per raccogliere e concentrare la radiazione solare sul fluido termovettore, sono classificate in base al sistema di captazione dell’energia solare diretta:

  • impianti con campo specchi e torre centrale (Solar Tower);
  • impianti con collettori parabolici lineari (Parabolic Trough);
  • impianti con collettori parabolici circolari (Dish Stirling);
  • impianti con collettori lineari di Fresnel (Linear Fresnel Reflector).
CHIAVI IN MANO
  • Verifiche in loco (sopralluogo e perizia tecnica dei nostri specialisti);
  • Realizzazione gratuita di preventivi e business plan su misura (previsioni sistemiche di funzionamento e calcolo scrupoloso dei tempi di ritorno dell’investimento con o senza finanziamento);
  • Consulenza finanziaria;
  • Progettazione e programmazione tempistica;
  • Installazione e allacciamento dell’impianto;
  • Disbrigo di incombenze burocratiche (pratiche per il conseguimento del permesso comunale di realizzazione, richiesta di ottenimento contributi statali e/o incentivi);
  • Monitoraggio remoto giornaliero del corretto funzionamento dell’impianto e dell’andamento temporale dei parametri di produzione;
  • Eventuale intervento manutentivo concordato con il cliente;
  • Servizio di assistenza post vendita
PACCHETTO DI GARANZIE
SIAMO IN ATTESA DI NUOVE LINEE GUIDA
INCENTIVI / DETRAZIONI
Gli impianti che entrano in esercizio dal 31/12/2012 e fino al 31/12/2015 aventi una superficie captante fino ai 2.500 mq hanno diritto alle tariffe incentivanti indicate nella tabella seguente: Incentivo impianto termodinamico Gli impianti che entrano in esercizio dal 31/12/2012 e fino al 31/12/2015 aventi una superficie captante superiore ai 2.500 mq hanno diritto alle tariffe incentivanti indicate nella tabella seguente: Incentivo impianto termodinamico superiore 2500mq