Impianti di cogenerazione

Impianti di cogenerazione

La cogenerazione, nota anche come CHP (Combined Heat and Power), è la produzione congiunta e contemporanea di energia elettrica e termica a partire da una singola fonte energetica, attuata in unico sistema integrato. Nella stragrande maggioranza dei casi, i cogeneratori sono alimentati a gas naturale. E’ pur vero che diventano sempre più interessanti i combustibili alternativi come il biogas, l’olio vegetale e fonti pulite come l’energia solare e le biomasse da legno. Utilizzando il medesimo combustibile per due utilizzi differenti, la cogenerazione mira ad un più efficiente utilizzo dell’energia primaria con conseguenti importanti benefici economici ed ambientali. Ridotti costi energetici e minori emissioni di inquinanti ad effetto serra rappresentano infatti gli enormi vantaggi rispetto alla produzione separata di elettricità e calore. La produzione combinata incrementa l’efficienza di utilizzo del combustibile fossile di ben oltre l’ 80%.

Impianto cogenerazione

Vantaggi

  • Detrazione IRPEF/IRES al 65%
  • Produzione di energia elettrica e termica
  • Possibilità di certificati bianchi
  • Rientro rapido dell’investimento
  • Diritto all’acquisto di gas naturale defiscalizzato
  • Le variazioni metereologiche non influenzano la resa produttiva

Produzione impianti di cogenerazione

A livello di impianto, si tratta di semplici caldaie a condensazione e ad alto rendimento che, nel produrre energia termica con maggior rendimento e meno sprechi, generano anche energia elettrica per soddisfare i consumi dell’utenza, permettendo così il risparmio di importanti quantitativi di denaro e materiali combustibili.

CHIAVI IN MANO
PACCHETTO DI GARANZIE
INCENTIVI / DETRAZIONI